News - Recipes
Articolo Freshplaza 03-12-2013

04/12/2013

Articolo Freshplaza 03-12-2013

 

La stagione della pera Nashi Trybeca: un prodotto in fase di evoluzione

L'anno 2013 sta per volgere al termine, ma non la campagna del Nashi Trybeca.

Come spiegano presso l'azienda Trybeca di Centallo (CN): "La stagione scorsa era stata favorita da un autunno caldo, che invogliava i consumatori a mordere qualcosa di fresco, croccante e gradevolmente dolce; insomma, un prodotto buono come una pera asiatica di qualità."
"La produzione era minore rispetto all'anno corrente, e la vendita è terminata ad inizio anno, con nostra grande soddisfazione, specialmente per le tante email di apprezzamento da parte dei consumatori."
L'attuale stagione del Nashi Trybeca è stata invece ritardata da un autunno freddo e piovoso, con un ritardo nella raccolta addirittura di un mese: "ma la vendita è andata e sta andando in generale bene - riferiscono dall'azienda - Quest'anno inoltre si è aperto per noi un nuovo mercato, Israele, e questo rappresenta un'opportunità per farci conoscere anche su altri mercati."
"Qui in Italia, continuiamo con gran soddisfazione e piacere a ricevere delle email di persone che ci chiedono dove possono trovare il Nashi Trybeca, persone che lo consumano da ormai qualche anno e vorrebbero continuare a farlo, o che lo hanno assaggiato, apprezzato e vorrebbero acquistarlo di nuovo, e noi non sempre siamo in grado di indicare loro dove rivolgersi."

La produzione di Nashi Trybeca risulta quest'anno maggiore, "ma solamente l'anno prossimo riusciremo a raggiungere quantitativi che potrebbero permetterci di uscire un po' dalla nicchia. Fortunatamente abbiamo dei collaboratori sul mercato nazionale che credono nel nostro prodotto e lavorano con noi sulla distribuzione, ma rimane ancora troppo limitata e raggiunge solamente le piazze principali (e nemmeno sempre)."
Un passo avanti è stato compiuto quest'anno grazie al fatto che i supermercati Coop hanno iniziato ad inserirlo in confezioni da 4 frutti di piccola pezzatura: "e questo è stato per noi un altro passo in avanti - sottolineano i responsabili aziendali - grazie anche al lavoro di Rinaldi Nicolò della Fruttital. In Piemonte il nostro partner, Romanisio, continua a essere presente nelle principali fiere e piazze dove riesce a raggiungere direttamente il consumatore".
L'azienda Trybeca ha recentemente aggiornato il suo sito web, inserendo una modalità di contatto diretto per chi lo desidera; sono in fase di immissione, inoltre, ricette e notizie relative al Nashi Trybeca, con cadenza settimanale.

I responsabili concludono: "Insomma, il lavoro da fare è ancora molto, servono ancora piccoli accorgimenti per perfezionare il know-how acquisito in 25 anni di 'prove ed errori', andando contro il pregiudizio creatosi nei confronti di questo frutto da parte del compartimento frutticolo non asiatico. Dopo anni di duro lavoro e investimenti grandi per un'azienda piccola come la nostra, stiamo lentamente raggiungendo i nostri obiettivi, e la soddisfazione più grande è quando una persona ci scrive e dice, 'che buona la vostra mela-pera, dove la posso trovare?' Ovviamente ribadiamo sempre che la mela-pera non esiste e che si tratta di una pera asiatica; ma ringraziamo sempre tutti comunque per averci scritto".

 

« Back
Oderda Fabrizio Centallo (Cn) Italy tel. +39 0171 214336 · Fax +39 0171 211984
Piva 0250920045 · info@nashitrybeca.it · Creato da: info@masante.it